La Humber

La solida e sportiva conservata milanese

DETTAGLI TECNICI

Telaio Humber anni ’50, Sport

Trattamento Conservazione

Sella Brooks b17 marrone

Manubrio Ambrosio in ferro con manopolini in corda marrone

Copertoni 700x35c, terra

Contropedale Favorit ad una velocità con pignone a 18 denti

Guarnitura Anonima a 42 denti

L’ESTETICA DELLO SCIUPATO

L’usura della livrea è l’arma estetica di questa muscolare sportiva anni ’50, forte del rapporto tra le parti a ferro sverniciatesi e l’azzurro acceso della vernice originale conservatasi. A impreziosire, il dettaglio delle giunzioni cromate del tubo sterzo, anch’esse colpite dal tempo, in una coerenza d’insieme ben calibrata.

CARATTERE DANNATO

In una continua relazione estetica tra le parti, anche gli elementi secondari come sellino Brooks B17, manopolini in corda su manubrio Ambrosio e coperture, cercano un rapporto cromatico con con il telaio Humber, questa volta con il colore arancione del fondo epossidico, strato protettivo sottostante la vernice della livrea.