La Celestina

Semicorsa artigianale, fa dei segni del tempo la sua arma di seduzione

DETTAGLI TECNICI

Telaio Semicorsa artigianale anonimo

Trattamento Conservazione

Sella FN da corsa in cuoio

Manubrio Piega a C e pipa corta francesi in ferro

Copertoni 700x35c crema, su cerchi ’28 “R”

Contropedale Styria anni 50 con pignone a 18 denti

Guarnitura Italiana anonima a 43 denti

SEGNI DEL TEMPO

Un telaio semicorsa, artigianale ed anonimo, curatissimo nei dettagli costruttivi che non ne fanno però oltrepassare il confine da sportivo a lussuoso. L’eleganza meccanica si sposa perfettamente con la livrea conservata, dove vernice sopravvisuta al tempo e ruggine superficiale delle parti nude si fondono in un contrasto vincente.

APPROCCIO SPORTIVO

Minimale e diretta, l’accoppiate piega/pipa francesi in ferro con tracce di cromatura, trasmettono l’idea di una bicicletta senza fronzoli, dalla linea segnata dalla funzione, dall’anima votata alla competizione. Anche la sella in cuoio e senza molle, contribuisce con il suo aspetto slanciato alla creazione di un’immagine racing di altri tempi.